Vissi d'Arte



Vissi D’arte è l’omaggio che il quartetto Saxofollia porge all’Italia ed alla grande tradizione musicale che si tramanda da secoli nel nostro paese.

Il programma, interamente composto da trascrizioni, segue cronologicamente la storia e lo sviluppo dei generi che dal periodo Barocco arrivano fino ai giorni nostri.

L’apertura del concerto sarà dedicata a due autori esponenti delle grandi tradizioni del sei/settecento: Vivaldi, della scuola veneziana, compositore, operista nonché inventore del concerto solista e, forse inaspettatamente, Bach di cui si ascolterà il “Concerto secondo lo stile italiano” per ricordarci di come per anni il nostro paese sia stato un punto di riferimento per artisti di tutta Europa e non solo.

Successivamente si ascolteranno due brani con estratti dalle opere di Giuseppe Verdi, Gioachino Rossini e Giacomo Puccini, grandi nomi che hanno coronato il binomio, oggi marchio di fabbrica e qualità in tutto il mondo, tra il Bel Paese e l’opera lirica.

Parlando di Italia non è possibile tralasciare il cinema e quindi di musica da film attraverso le splendide melodie dei premi oscar Nino Rota, Ennio Morricone e Nicola Piovani.

Il concerto si chiude trovando un punto di incontro tra le origini jazzistiche del saxofono e la musica melodica italiana con un omaggio al grande Bruno Martino ed alla sua “Estate”.

Un programma vario, che attinge dalla grande tavolozza dei generi musicali facendo combaciare tradizione e modernità, musica classica e musica moderna e con l’orecchio sempre proteso a quella che è la grande qualità del made in Italy oggi portata sul palco da Saxofollia.

PROGRAMMA

A. Vivaldi Concerto in La Maggiore

G. Rossini Sinfonia dal "Barbiere di Siviglia"

G. Verdi Bohemienne dai ballabili de "Il Trovatore"

N. Rota La dolce vita

E. Morricone Nuovo Cinema Paradiso

B. Martino Estate